Alento Trail Running


L’Oasi Fiume Alento in collaborazione con l’ass. Atletica Agropoli e l’associazione Turisticamente progetta, organizza e promuove una giornata dedicata alla disciplina del Trail Running, con una gara di corsa a piedi lungo lo spettacolare percorso naturalistico circumlacuale CamminALENTO dell’Oasi Fiume Alento, un’occasione per promuovere il turismo outdoor nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni.
L’evento offre agli atleti partecipanti, la possibilità di vivere a contatto diretto il territorio, apprezzandone peculiarità e varietà del paesaggio (bosco, laghi, fiume)

La disciplina del Trail Running ha goduto negli ultimi anni di un importante sviluppo. E’ una tipologia di corsa che differisce notevolmente dalla normale corsa su strada e ancor di più dalla corsa su pista. I percorsi che vengono scelti per lo svolgersi delle competizioni di trail running, infatti, sono caratterizzati da un certo grado di difficoltà dal momento che si tratta di sentieri che, spesso e volentieri, sono quelli utilizzati dagli escursionisti.
Il percorso progettato, che include l’intero sentiero ad anello lungo il lago della Diga Alento, è immerso per la prima parte interamente nella macchia mediterranea e permette di godere di vedute sulle pendici coltivate che scendono verso il lago da Cicerale. La fine di questo tratto coincide con la testa del lago Alento: il sentiero piega verso sinistra e porta sul greto dell’Alento.
Attraversato l’alveo, inizia la seconda parte del percorso che riporta nuovamente al punto di partenza.
Si percorre una sterrata in piano che corre lungo la sponda del lago e dopo circa 1,2 km si imbocca la parte di sentiero che segue la sinuosità delle piccole insenature dello specchio d’acqua. Questo tratto lungo circa 3,9 km, attraversa nella sua prima parte ex coltivi con edifici rurali che testimoniano la vocazione agricola della pendice; in seguito, quando si imbocca il ramo di lago che si insinua verso l’abitato di Prignano, il percorso è di nuovo ricavato nella macchia mediterranea.
La bellezza della natura che caratterizza il percorso, la possibilità di correre liberi, ma in un contesto sicuro ed organizzato, creano un’ opportunità unica di evadere dalle realtà cittadine ritemprando corpo e spirito.

Durante la giornata della gara partecipanti ed accompagnatori potranno godere dei servizi offerti dell’Oasi Fiume Alento e magari pranzare presso il ristorante “Sosta Mediterranea” degustando delle tipicità del territorio elaborate con la formula Km0.
L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Scarica da qui il regolamento

Per iscriversi all'evento clicca qui